Quali sono i lavori da fare in giardino nel mese di Maggio?

Quali sono i lavori da fare in giardino nel mese di Maggio?

Maggio è il mese in cui i prati si colorano delle sfumature di tantissime varietà di fiori, le temperature miti permettono di trascorrere più tempo all’aria aperta, nel giardino vanno effettuati dei lavori per mantenerlo in salute. Scopriamo insieme quali sono.

10 lavori da fare in giardino nel mese di Maggio

Durante il mese di Maggio i lavori più pesanti nel giardino sono stati giù effettuati. Ma è fondamentale mantenere l’area verde sempre curata, soprattutto se vi sono piante.

In questo mese la natura si è ormai completamente svegliata: le piante stanno già sfoggiando i loro colori più belli.

Se stai pensando a spostare qualche vaso, ormai è troppo tardi: le piante a dimora vanno lasciate dove sono state collocate, al fine di evitare stress che le porterebbe sicuramente alla morte!

È tempo ancora per i nuovi impianti: prima di mettere a dimora le nuove piante, lavora bene il terreno, aggiungendo terriccio soffice, sabbia e concime organico. Procedi interrando la pianta fino al livello stabilito.

Dopo esserti occupato delle nuove piante, puoi procedere con i seguenti lavori in giardino:

  1. Occuparsi delle aiuole e dei roseti, che sono il vero spettacolo del mese di Maggio.

    Queste piante, per apparire sempre rigogliose, hanno bisogno di costanti attenzioni, di frequenti rimozioni delle erbacce e di un’irrigazione omogenea, la quale non deve superare le 2 settimane tra un bagno e l’altro.

    Se le radici si svilupperanno come si deve, la salute delle piante sarà garantita per tutta l’estate.

 

  1. Curare le rose. Nel mese di maggio fioriscono le rose. Esse sono piante eleganti ma soggette a numerose cure.

    La prima cosa da fare è quella di strappare dal terreno i polloni, ovvero i rami che germogliano sotto l’innesto, di cui è necessario impedire la crescita.

    La potatura deve essere costante per tutto il mese e deve essere focalizzata sull’eliminazione di fiori appassiti e rami deformati.

  2. Inserire piante acquatiche nei laghetti o nelle vasche d’acqua. Se vuoi rendere più rigoglioso un laghetto o decorare con il verde una vasca d’acqua, questo mese è perfetto per piantare le acquatiche nel fondo del terreno o inserirle in cestelli di terriccio appoggiati sul fondale.

    Nel caso in cui non ci siano pesci, è importante mantenere l’acqua pulita dalle alghe superficiali al fine di consentire alla luce di penetrare il più possibile anche nelle zone più profonde.

 

  1. Verificare la salute delle piante. Le caratteristiche climatiche del mese di Maggio rendono le piante ed i fiori del giardino a rischio per la comparsa di patologie legate a funghi e parassiti.

    È necessario monitorarne l’aspetto, cercando bolle ed alterazioni estetiche sulle piante prima di intervenire con prodotti curativi specifici.

 

  1. Mettere a dimora piante ed arbusti. Le piante e gli arbusti cresciuti in vaso ed al riparo dal freddo possono essere finalmente messi a dimora in giardino, adagiandoli in buche dalla profondità idonea e coprendoli con terriccio concimato.

 

  1. Moltiplicare le piante perenni. Durante questo mese, puoi moltiplicare le piante perenni innestandole nel terreno così durante la primavera e l’estate potranno svilupparsi e rinforzarsi.

 

  1. Proteggere le piante dagli afidi. Maggio è il mese ideale per trattare preventivamente il tuo giardino, utilizzando rimedi naturali come infusi all’ortica, preparati lasciando le foglie in infusione per almeno una settimana in un contenitore pieno d’acqua.

    Questo passaggio è fondamentale perché gli afidi o anche pidocchi delle piante sono piccoli parassiti che attaccano arbusti e piante causandone la loro morte.

 

  1. Potare le piante rampicanti. Per dare un nuovo impulso alla crescita delle piante rampicanti, questo mese è ideale per procedere alla pulizia delle piante dai rami più deboli e dal taglio delle estremità più vecchie.

    È necessario porre attenzione allo sviluppo dei nuovi rami, fissandoli alla struttura sulla quale la pianta si sta poggiando.

 

  1. Piantare i bulbi a fioritura estiva. Fino a metà Maggio è possibile piantare i bulbi a fioritura estiva o autunnale, purché le temperature siano miti ed al di sopra dei 15°.

    Puoi scegliere tra i seguenti bulbi: Acidantera, Agapantus, Amarillide, Anemone, Begonia, Culla, Ciclamino, Convallaria, Dalia, Gladiolo, Gloxina, Incarvillea, Lilium, Liatris, Montbretia, Peonia, Ranuncolo, Trigidia.

    Dopo la messa a dimora dei bulbi, l’irrigazione dovrà essere regolare fino a che non spunteranno i primi germogli. Dopo la frequenza dovrà essere aumentata in relazione alle condizioni climatiche.

 

  1. Mantenimento del prato. Durante questo mese, la semina dell’erba naturale inizia a mostrare i suoi frutti, rendendo necessarie le prime operazioni di manutenzione come il taglio regolare del manto.

 

  • Una soluzione alternativa al prato può essere l’installazione di un prato sintetico. Questa soluzione ti permetterà di risparmiare tempo non incidendo sull’irrigazione del giardino.
  • Il giardino va innaffiato la sera o la mattina presto. Se hai un impianto d’irrigazione puoi programmare l’innaffiatura delle piante verdi e del prato nelle ore notturne.

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

Leggi anche

Consigli utili su come preparare il giardino alla primavera

Manca ormai poco alla primavera, la stagione in cui la natura si risveglia, i colori si accendono, le giornate si allungano e le temperature iniziano ad essere piacevoli. Con l’arrivo della primavera è importante dedicare un po’ di tempo al giardino, il quale richiede alcuni lavori da fare prima...

Leggi Tutto

I lavori da fare in giardino nel mese di Marzo

Nel mese di Marzo è tutto pronto per l’arrivo della primavera: pian piano tutto inizia a prendere colore, dai fiori alle piante. Quali sono i lavori da fare in giardino in questo periodo? Marzo è un mese fondamentale per i lavori da fare in giardino perché si mettono le basi per...

Leggi Tutto

San Valentino: composizioni floreali artificiali da creare

San Valentino, la Festa degli Innamorati, è ormai alle porte e stai pensando a come stupire la tua donna? Fallo con una composizione floreale artificiale ad effetto. San Valentino è il periodo più romantico dell’anno, ma non tutti sanno che alla propria dolce metà si possono regalare altri fiori...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *