Consigli utili su come preparare il giardino alla primavera

Consigli utili su come preparare il giardino alla primavera

Manca ormai poco alla primavera, la stagione in cui la natura si risveglia, i colori si accendono, le giornate si allungano e le temperature iniziano ad essere piacevoli. Con l’arrivo della primavera è importante dedicare un po’ di tempo al giardino, il quale richiede alcuni lavori da fare prima di poter accogliere ufficialmente la bella stagione. Scopriamo quali!

Come preparare l’angolo verde alla primavera

Vuoi rendere nuovamente rigoglioso e vivace il tuo giardino? Inizia a preparare i giusti attrezzi e mettiti all’opera!

10 consigli utili per preparare il giardino alla primavera

Segui i nostri 10 consigli utili per prenderti cura del tuo giardino prima della stagione primaverile.

  1. Manutenzione impianti. L’inverno è la stagione ideale per assicurarsi che gli impianti di irrigazione siano funzionali ed efficienti. Puoi pensare di migliorare il tuo giardino, rendendolo più moderno ed aggiungendo accessori ed elementi, oppure propendere per l’installazione di un nuovo impianto di irrigazione, che renderà la cura del giardino più pratica e semplice.

    Perché non optare per un impianto automatizzato che possa occuparsi di irrigare anche mentre si è in ferie o fuori per un weekend?

  2. Progettazione di opere edilizie. Quando il giardino non è impegnato in coltivazioni, è il momento giusto per progettare e mettere in pratica opere edilizie, laddove servano.

    Come ad esempio, creare nuove aiuole, le quali rendono l’organizzazione della colture più ordinata, realizzare passerelle in mattoni, per aggirarsi comodamente tra le proprie aiuole o costruire una serra.

    Quest’ultima è molto amata dagli appassionati di giardinaggio: permette di sperimentare nuove coltivazioni, non adatte al clima della zona in cui si abita. Inoltre permette di realizzare un piccolo giardino-orto invernale, in modo tale che il prossimo inverno non si resterà senza il proprio hobby e si avrà qualche pianta a cui dedicarsi, nonostante la stagione poco adatta.

 

  1. Progettazione paesaggistica. Prima che arrivi il tempo adatto per iniziare a piantare, hai ancora qualche mese utile, da poter utilizzare per valutare e progettare l’aspetto che desideri per il tuo giardino.

    È importante individuare i punti migliori dove coltivare fiori, alberi oppure ortaggi, in modo da offrire ad ogni pianta l’ambiente e l’esposizione al sole ideale per crescere sana e rigogliosa.

    È fondamentale, soprattutto se ami il giardino fiorito, fare in modo che le piante, una volta cresciute, donino all’ambiente un aspetto esteticamente piacevole: i fiori, del resto, sono piante ornamentali e il loro scopo è quello di abbellire gli ambienti esterni.

 

  1. Preparazione del terreno. L’inverno è la stagione ideale per rastrellare, dissodare e zappare. Questo servirà a smuovere la terra e rimescolarla, in modo che la qualità del terriccio possa migliorare, attingendo nuovo nutrimento da quella sottostante.

    Se non hai la fortuna di avere una terra ricca e piena di nutrienti, è necessario concimarla e fertilizzarla.

 

  1. Fare trattamenti preventivi contro parassiti ed insetti nocivi. Se hai intenzione di abbondare con fiori ed alberi da frutta, è importante, prima della primavera, procedere a fare trattamenti preventivi contro i parassiti e gli insetti nocivi, nemici delle piante.

    È importante ricordare che quando si sceglie un trattamento preventivo bisogna sceglierne uno, o più d’uno, che agisca anche contro le muffe ed i funghi che le producono. Molte piante, infatti, sono sensibili alle micosi e vanno protette da questo punto di vista.

 

  1. Effettuare una potatura degli alberi. In attesa che la primavera promuova la nascita di nuove gemme e rami, è necessario liberare gli alberi e gli arbusti da quelli che hanno concluso il loro ciclo vitale.

    A questo proposito è bene munirsi di strumenti adatti, individuare i rami non salvabili ed eliminarli con tagli netti e precisi, che non sfibrino le giunture, dalle quali potrebbero nascere nuovi germogli.

    Liberare gli alberi dai pesi superflui è importante per la loro salute: i rami vecchi rubano nutrimento alla pianta e, di conseguenza, inficiano la nascita e la crescita di quelli nuovi.

 

  1. Effettuare le prime semine. Alcune coltivazioni possono essere fatte già da fine gennaio-inizio febbraio, soprattutto se il tempo è clemente e non sono previste eccessive gelate.

    Si tratta della messa a terra degli alberi da frutta, che sbocceranno poi in tarda primavera e frutteranno in tarda estate. Allo stesso modo l’inverno è la stagione giusta per interrare i bulbi dei fiori d’autunno, che sbocceranno tra settembre ed inizio novembre.

    L’importante è non avere fretta: se le temperature sono estremamente rigide, meglio rimandare queste operazioni a fine febbraio-metà marzo.

 

  1. Seminare il prato. Il prato si semina in inverno. In questo modo, in primavera avrà raggiunto una buona altezza e regalerà paesaggi verdi e suggestivi. L’erba si semina dopo aver effettuato tutte le operazioni di fertilizzazione, prevenzione e preparazione del terreno, in modo da offrirle un habitat ideale nel quale crescere sana. Anche le siepi possono essere piantate in inverno.

 

  1. Decorare il giardino. In questo periodo, puoi sfruttare il tempo libero per fare qualche giro di shopping ed acquistare vasi, statue decorative, pietre con le quali adornare i bordi delle aiuole e divertirsi ad “arredare” il giardino.

 

  1. Pulizia totale. Quando ci saranno le piantine a cui badare, probabilmente, avrai poco tempo per sistemare, pulire, riordinare il tuo giardino. Quindi, le operazioni di pulizia, di riordino, la creazione di una zona per gli attrezzi e l’organizzazione degli utensili è meglio farle nel periodo invernale, quando non ancora non si impegnati nel giardinaggio.

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

Leggi anche

Quali sono i lavori da fare in giardino nel mese di Maggio?

Maggio è il mese in cui i prati si colorano delle sfumature di tantissime varietà di fiori, le temperature miti permettono di trascorrere più tempo all’aria aperta, nel giardino vanno effettuati dei lavori per mantenerlo in salute. Scopriamo insieme quali sono. 10 lavori da fare in giardino nel mese...

Leggi Tutto

I lavori da fare in giardino nel mese di Marzo

Nel mese di Marzo è tutto pronto per l’arrivo della primavera: pian piano tutto inizia a prendere colore, dai fiori alle piante. Quali sono i lavori da fare in giardino in questo periodo? Marzo è un mese fondamentale per i lavori da fare in giardino perché si mettono le basi per...

Leggi Tutto

San Valentino: composizioni floreali artificiali da creare

San Valentino, la Festa degli Innamorati, è ormai alle porte e stai pensando a come stupire la tua donna? Fallo con una composizione floreale artificiale ad effetto. San Valentino è il periodo più romantico dell’anno, ma non tutti sanno che alla propria dolce metà si possono regalare altri fiori...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *