fbpx

La cura del giardino a Novembre per prepararsi all’inverno

La cura del giardino a Novembre per prepararsi all’inverno

L’inverno si avvicina a grandi passi e quindi bisogna prestare particolare attenzione alla manutenzione ed alla cura del giardino a novembre. In questa fase dell’anno il terreno si appresta al delicato passaggio dall’autunno all’inverno e bisogna eseguire una serie di lavori per la cura del giardino.

I lavori in giardino in autunno sono estremamente utili non solo per proteggere le piante in previsione delle gelate e delle rigide temperature, ma anche per progettare nuove semine, colture e trapianti. La pulizia generale del giardino, la pacciamatura e la potatura sono alcune delle operazioni necessarie per preservare la vita e l’efficienza del proprio giardino durante il passaggio dalla stagione calda a quella fredda.

Interventi per la cura del giardino a novembre: pacciamatura e potatura

Prima di iniziare i lavori giardino a novembre bisogna effettuare alcuni interventi preliminari come la pulizia delle aiuole dalle erbacce, dai rami e dalla foglie cadute, il sarchiamento leggero del terreno ed il collocamento degli arbusti più delicati in apposite serre. Questi lavori di giardinaggio necessari per la cura del giardino a novembre sono indicati soprattutto nel periodo che va da ottobre a novembre quando l’inverno concede giornate ancora piuttosto miti.

Il materiale raccolto durante la pulizia se è sano può essere utilizzato per realizzare uno strato di pacciamatura per le piante più delicate  o più giovani. Se invece sono presenti le crittogame nel giardino bisogna eliminarle e possibilmente bruciarle. Per migliorare la fertilità del giardino prima di procedere alla pacciamatura è consigliabile distribuire una gran quantità di compost o stallatico lungo tutta la superficie del giardino, aggiungendo magari della cornunghia a grandi pezzi. All’arrivo della primavera sarà sufficiente inglobare ciò che resta con una leggera zappettatura.

La potatura consente di accorciare i rami delle piante da frutto che hanno già fruttificato e va effettuata sulla maggior parte degli arbusti da fiore. Gli arbusti che crescono soprattutto in altezza e che quindi perdono molta vegetazione nella parte bassa dovrebbero essere accorciati ad almeno 1/3 della loro altezza, favorendo così una crescita più densa e folta. Alcune tipologie di arbusti da fiore, come ad esempio le camelie e le chimonanthus, però hanno già sviluppato le gemme dei fiori primaverili quindi è meglio non toccarle e concentrarsi maggiormente sulla concimazione.

Cosa piantare in giardino in autunno

L’autunno è un periodo in cui si possono piantare nuovi prodotti e raccogliere quelli seminati precedentemente. Cosa piantare dunque in giardino in autunno? Le semine più indicate sono le cime di rapa, i piselli, le fave, le cipolle, le carote e le cicorie ma le varie specie devono essere collocate in luoghi riparati.

Novembre è inoltre il mese ideale per raccogliere cavolo rosso, cavolo cinese, verza, prezzemolo e cavoletti di Bruxelles e per mettere a dimora piante a foglia caduca, arbusti di varia misura ed alberi ad alto fusto.

In questo periodo è possibile anche curare la parte estetica ed ornamentale del giardino piantando arbusti e cespugli a foglie caduche. Infine è consigliabile rimuovere i fiori estivi annuali e proteggere con dei rami secchi le coltivazioni di rose per favorire una crescita più rigogliosa dopo l’inverno.

Please follow and like us:
error

Leggi anche

Come creare un riparo dal freddo per animali domestici in giardino

Gli animali domestici diventano a tutti gli effetti membri della famiglia e, in quanto tali, devono essere accuditi, nutriti e adeguatamente protetti dal freddo. Per vari motivi gli animali però potrebbero non poter vivere all’interno dell’abitazione, ma rimanere in giardino. In questo caso bisogna costruire un riparo dal freddo...

Leggi Tutto

Quali piante scegliere in autunno

L’autunno per gli amanti del pollice verde rappresenta un periodo piuttosto delicato di transizione dalle temperature afose e torride dell’estate a quelle rigide dell’inverno. Piante e freddo generalmente non vanno molto d’accordo, quindi bisogna adottare le giuste contromisure per non mandare all’aria il lavoro di un anno. Alcune piante...

Leggi Tutto

Cosa usare in giardino? Gli attrezzi manuali indispensabili

Anche se appartengono ad una tradizione contadina che nel tempo è andata un po’ a svanire, gli attrezzi manuali sono fondamentali nel giardinaggio soprattutto a carattere privato e familiare. Gli utensili da giardino manuali sono fortemente indicati per le piccole lavorazioni su superfici contenute dove le grandi attrezzature meccaniche...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *