Aria nuova in casa con profumatori e candele

Aria nuova in casa con profumatori e candele

Una casa profumata è un vero e proprio biglietto da visita per gli ospiti, nonché una coccola per chi vi abita. Per creare un’atmosfera di comfort e relax puoi utilizzare profumatori e candele profumate.

Come arredare e profumare con gusto la tua casa?

Per profumare la tua casa non devi ricorrere a spray industriali che spesso contengono sostanze chimiche poco naturali ed anche inquinanti.

Puoi personalizzare i tuoi ambienti in base alle tue preferenze ed in modo eco-friendly con candele profumate, diffusori, sacchetti ripieni di fiori secchi, bastoncini che si impregnano di oli essenziali.

Se hai un po’ di tempo a disposizione ed una buona manualità, perché non creare da sola ottimi profumatori per la casa, economici e semplici da realizzare?

Puoi creare candele originali al caffè unendo i fondi di caffè ai resti di vecchie candele, alternando i due composti e creando un vero e proprio aroma gourmand!

In questi giorni più che mai, si ha voglia di adibire ad un rifugio accogliente, perché la casa è diventata anche la sede di lavoro, la palestra alternativa, il ristorante in cui si andava a cena di sabato sera. Non sottovalutare, quindi, il potere dell’aromaterapia.

Profumare la tua abitazione con fragranze che stimolano i sensi e riequilibrano il benessere fisico ed emotivo può essere un modo per aiutarti a viverla al meglio ed anche a vivere meglio. E poi, la suggestione dei profumatori per ambiente e della luce delle candele è una coccola che ci si merita!

È importante, però, saper scegliere con cura le essenze a seconda delle stanze. Ogni profumazione ha un effetto preciso sul nostro organismo: può rilassarci e calmarci o, al contrario, iniettarci una bella dose di energia.

Come scegliere le essenze delle candele in base alle stanze da profumare?

Le candele profumate svolgono un ruolo cruciale in casa creando un ambiente rilassante, che aiuta a raggiungere uno stato mentale meditativo.

L’incorporazione di oli essenziali infondono fragranze, le quali aiutano a calmare i sensi e restituire energie.

Ogni fragranza ha una funzione unica. Quindi ad ogni spazio della casa, deve corrispondere la giusta fragranza, i giusti profumatori per ambiente, la giusta candela.

Partiamo dall’ingresso. Quando si entra in casa, si ama essere avvolti da un odore gradevole ma, allo stesso tempo, non troppo invadente. L’ideale sono i diffusori con i bastoncini, da girare una volta al giorno, ai profumi mediterranei, agrumati e freschi.

La grandezza del diffusore deve essere adeguata alla metratura della stanza. Ad esempio, per una stanza dai 10 ai 20 mq ci vogliono 1 o due diffusori da 500 ml.

Nella zona living si preparano pranzo e cena, si mangia, si guarda la tv, si chiacchiera. Le fragranze possono spaziare dai diffusori alle candele e le profumazioni dipendono dall’occasione.

Per un’atmosfera conviviale, positiva e vivace sono ideali le profumazioni ai chiodi di garofano, foglie verdi, gelsomino, mela e fiori d’arancio.

Se, invece, la zona giorno si trasforma in palestra o location di sessioni di yoga e di mindfullness, accendi una candela alle note di incenso, legno di rosa, ambra o ylang-ylang.

Nella zona lavoro/studio, la mente deve essere concentrata. Si va dai profumi resinosi e del labdanum che ricordano quelli della carta, fino alle note fresche del mare, del sale e del cedro che favoriscono l’ossigenazione ed il fluire dei pensieri.

Anche fragranze purificanti come l’eucalipto e la menta aiutano a canalizzare l’energia creativa.

Nel bagno le esigenze principali sono due: coprire gli odori e mantenere un profumo fresco. Sono ideali gli spray o i diffusori alle resine, ai legni, alla mirra ed alle essenze dalle proprietà antisettiche.

L’altra esigenza è quella di trasformare il bagno in una piccola spa anche di coppia magari rilassandosi nella vasca. In questo caso, via libera alle candele gourmand con profumi voluttuosi di vaniglia, cocco, rosa, zucchero a velo. Puoi optare anche per candele da massaggio che poi rilasciano una crema per idratare tutto il corpo.

La camera da letto è la stanza in cui la parola d’ordine è esclusivamente “riposo”. Quindi tutto deve predisporre al relax più totale e ad un buon sonno. Per questo motivo, le essenze da prediligere sono a base di lavanda, rosa, geranio.

Un piccolo consiglio? Una mezz’ora prima di coricarti, spruzza sul cuscino una fragranza delicata e vedrai che ti avvolgerà durante il sonno!

 

 

Please follow and like us:

Leggi anche

Come arredare lo spazio esterno con lanterne decorative

In estate cosa c’è di meglio di sedersi in giardino rilassandosi davanti ad una bibita fresca e magari in compagnia di amici o della famiglia? In entrambi i casi è fondamentale creare una giusta atmosfera, data, ad esempio, dai grandi cuscini realizzati in materiali freschi come il cotone e...

Leggi Tutto

Come progettare un nuovo spazio esterno

Progettare uno spazio esterno adeguandolo alle forme ed allo stile di casa rappresenta una forma di coerenza sia concettuale sia estetica. Come realizzarlo al meglio ottimizzando lo spazio? Consigli utili per progettare ed ottimizzare uno spazio esterno Prima di cimentarti nel vero e proprio progetto del tuo spazio esterno...

Leggi Tutto

Tavolo per esterno: consigli utili e guida alla scelta

Quando si acquista un tavolo per esterno, solitamente si cerca un oggetto avente le stesse caratteristiche di design, durata e comfort del tavolo da cucina. É normale ricercare gli stessi benefici di cui si gode quotidianamente tra le mura domestiche. Quali sono gli elementi da valutare prima dell’acquisto di...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *