fbpx

Lavori in giardino nel mese di Marzo

Con la primavera sempre più vicina, chi ha il giardino dovrebbe iniziare a rimboccarsi le maniche, dargli una rinfrescata e prepararsi per riorganizzare alberi, piante e fiori. Se il clima è favorevole, è possibile intanto cominciare a togliere le coperture invernali dalle piante che vanno protette dalle basse temperature nei mesi freddi. Per coloro che sanno già come curare il giardino, dovrebbe essere scontato sentir dire che il mese ideale per fare i lavori sia proprio marzo. Si tratta di un periodo fondamentale per il giardinaggio, proprio perché dà inizio alla stagione primaverile. Per quanto riguarda i meno esperti, invece, si chiederanno che cosa fare a marzo in giardino. Vediamo passo dopo passo quali sono le attività consigliate.

Giardinaggio marzo: la guida per non sbagliare!

Avere un giardino curato e riuscire a mantenerlo tale per conto proprio è davvero una grande soddisfazione. Per poterlo fare è necessario sapere come curare il giardino nel modo più corretto, facendo crescere le piante forti e rigogliose ed evitando errori che le danneggiano irrimediabilmente. Ecco che, in particolare, i lavori giardino marzo sono fondamentali per ottenere un ottimo risultato che si vede tutto l’anno. Di seguito elenchiamo i principali consigli giardinaggio per il mese di marzo:

 

  • Fase di pulizia. Prima di fare qualsiasi altra cosa, è importantissimo pulire ( iniziando già da febbraio ) il giardino. Vanno tolte tutte le foglie secche, i rami rovinati, le erbacce e deve essere eliminato il superfluo che si trova intorno ad alberi e arbusti.

 

  • Fase di manutenzione. Una volta terminate le pulizie, è necessario controllare che l’impianto di irrigazione funzioni correttamente, sistemare altre eventuali parti del giardino che lo richiedono e, se danneggiati, comprare nuovi attrezzi.

 

  • Fase di concimazione. Marzo è il mese in cui si inizia di nuovo a concimare periodicamente. Questa operazione è fondamentale sia per nutrire il terreno sul momento, sia per dare forza alle piante che nasceranno in estate. Dopo aver sparso piccole quantità di concime deve essere effettuata una zappatura leggera.

 

  • I bulbi e la semina. A marzo inizieranno a sbocciare i bulbi dei fiori primaverili, ad esempio il tulipano o il narciso, mentre dovranno essere messi quelli che fioriranno in estate: gladioli, begonie, dalie e così via. Questi ultimi, infatti, sono sensibili al freddo e non possono essere inseriti nel terreno prima di marzo. Nelle prime settimane del mese, si può ancora spostare alcune piante, mentre dopo il 15/20 è consigliato non toccare più niente. Riguardo alla semina, tra i lavori giardino marzo c’è sicuramente la preparazione del prato. È possibile scegliere se seminarne uno nuovo o aggiungere semi per rinvigorire quello che già c’è. Inoltre, i semi di fiori come i papaveri o i garofani in questi giorni possono essere messi nei vasi o nel terreno.

 

  • Il mese di marzo è anche quello adatto alla potatura di piante da frutto come vite e agrumi, ma anche delle rose e degli arbusti. Poiché è bene potare con la luna calante, deve essere consultato il calendario lunare prima di procedere. Un ultima dritta? Non potare gli arbusti che fioriscono in primavera finché i fiori non appassiscono.
Please follow and like us:

Leggi anche

Frutti di bosco: come coltivarli facilmente anche in vaso

Mai pensato di coltivare in vaso i frutti di bosco? Se avresti voluto ma ti è sembrata un’idea assurda, hai desistito o hai tentato senza ottenere risultati, è solo perché non ti sono stati dati i giusti consigli. I frutti di bosco sono ricchi di sostanze buone per l’organismo,...

Leggi Tutto

Le 10 piante per purificare l’aria di casa

Tenere delle piante in casa, oltre ad essere un buon modo per decorare e arredare l’abitazione in modo naturale e dare un tocco di colore all’ambiente, può essere anche molto salutare. Secondo uno studio svolto alla fine degli anni ‘80 dalla NASA, avere delle in appartamento può fare la...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *