fbpx

Lavorare all’aria aperta in inverno: gli indumenti di cui non puoi fare a meno

Lavorare all’aria aperta in inverno: gli indumenti di cui non puoi fare a meno

Lavorare all’aria aperta è una pratica che riconcilia con la natura e riporta indietro nel tempo ma bisogna indossare i giusti indumenti affinché l’esperienza sia piacevole e performante. Soprattutto nel periodo invernale bisogna utilizzare un abbigliamento da lavoro specifico che tenga il corpo perfettamente al caldo, senza però creare un ingombro eccessivo. Durante i lavori in giardino, infatti, la libertà di movimento è un fattore fondamentale per poter effettuare tutte le diverse operazioni con disinvoltura. Gli indumenti devono essere impermeabili ma allo stesso tempo traspirabili per evitare che il sudore si asciughi addosso.

Giacche, giubbini e gilet

Un buon abbigliamento da lavoro per l’inverno comprende giacche ed giubbini che devono garantire la giusta protezione dal freddo senza essere ingombranti. Questi indumenti devono essere antipioggia, antivento e adattarsi ad ogni tipologia di lavoro.

I gilet sono ottimi indumenti invernali da lavoro utilizzati nelle più svariate situazioni poiché consentono di lavorare senza impedimenti. È preferibile che questi indumenti siano dotati di apposite tasche sia all’altezza del petto che all’altezza dei fianchi per collocare o agganciare strumenti che possono tornare utili nel corso dei lavori.

Il pile è uno dei materiali maggiormente utilizzati per l’abbigliamento da lavoro per l’inverno poiché è un tessuto versatile e morbido che mantiene caldo il corpo nei mesi freddi. In alternativa si può optare per il nylon o per altri materiali capaci di mantenere il corpo caldo e garantire la giusta traspirabilità. È consigliabile utilizzare intimo termico soprattutto nei periodi molto freddi per scaldare il corpo e garantire contemporaneamente la giusta traspirabilità.

Pantaloni e calzature

Quando si sceglie l’abbigliamento da lavoro per il giardinaggio bisogna prestare grande attenzione alla scelta dei pantaloni e delle calzature.

I pantaloni devono garantire la giusta copertura senza essere troppo lunghi o troppo corti. Anche in questo caso è necessario godere della massima libertà di movimento per spostarsi tranquillamente da un’area all’altra di lavoro. I pantaloni devono essere fatti di materiali leggeri ed isolanti ed essere preferibilmente dotati di ampie tasche e moschettoni per portare o agganciare senza difficoltà gli arnesi del mestiere.

Le calzature di chi lavora in giardino devono offrire un’elevata resistenza all’umidità e al suolo freddo e fangoso quindi è consigliabile l’acquisto di scarpe di sicurezza idrorepellenti S3. Queste tipologie di scarpe hanno una suola antistatica, un puntale di sicurezza che evita schiacciamenti delle dita ed una suola resistente alle penetrazioni di oggetti metallici e di acqua. Bisogna quindi scegliere scarpe antinfortunistiche o stivali adatti per lavorare in totale sicurezza in giardino.

I guanti

Un ultimo capo fondamentale per l’abbigliamento da lavoro è rappresentato dai guanti che svolgono una doppia funzione. Innanzitutto, proteggono le mani da freddo, gelo e temperature rigide ma contemporaneamente evitano graffi e tagli, inconvenienti piuttosto diffusi durante il lavoro nei campi. L’imbottitura deve essere morbida e la presa comoda ed ergonomica per favorire il lavoro in ogni condizione. È preferibile usare un tessuto esterno idrorepellente per lavorare in totale sicurezza. Infine alcuni modelli sono dotati della funzione touchscreen per poter effettuare chiamate senza necessariamente dover togliere i guanti.

Please follow and like us:
error

Leggi anche

Consigli utili per scegliere i guanti da giardinaggio

Nel mondo moderno sempre più virtuale e iperconnesso si va spesso a caccia del modo migliore per recuperare un legame autentico con la vita reale. Il rapporto con la terra è atavico, qualcosa di innato per l’essere umano, ecco perché il giardinaggio rappresenta un’attività perfetta per ristabilire un contatto...

Leggi Tutto

Compostaggio domestico: come ottenere un fertilizzante naturale in casa

La sensibilità green e il rispetto ambientale sono i principali temi che animano il dibattito internazionale di questo nuovo secolo. I molti pericoli del riscaldamento globale e gli effetti dell’inquinamento dissennato sono ormai sotto gli occhi tutti: ciascuno è chiamato a fare la sua parte, per evitare il peggio....

Leggi Tutto

Lavori in giardino nel mese di febbraio

Sapere di potersi sempre ritagliare un piccolo grande spazio di relax tra le mura domestiche, prendendosi cura del giardino, rappresenta un toccasana naturale capace di stimolare e migliorare l’umore in pochi e semplici gesti. Con l’inizio di un nuovo anno, non appena le giornate tornano ad allungarsi dopo la...

Leggi Tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *